Le malattie neurodegenerative costituiscono un insieme di patologie caratterizzate da un’irreversibile e progressiva perdita di cellule neuronali in determinate aree del cervello. Le patologie rientranti nel gruppo delle malattie neurodegenerative sono diverse e, per molte di esse, le cause di insorgenza sono ancora poco chiare. Le MN sono patologie debilitanti, che determinano la progressiva degenerazione e/o morte delle cellule nervose facendo insorge di sconseguenza disturbi del movimento (sono dette “atassie”) o nella funzionalità cerebrale (cioè demenze).

Le malattie che sono incluse nel gruppo delle patologie neurodegenerative possono insorgere in differenti modalità, a seconda dell’area del cervello interessata dalla perdita neuronale e in relazione alla tipologia di neuroni coinvolti; per molti di questi disturbi le cause di insorgenza risultano ancora oggi non del tutto chiare. Per ciò che riguarda l’aspetto correlato allo sviluppo delle malattie neurodegenerative, si ritiene significativo il coinvolgimento di molteplici elementi, tra i quali quelli di origine genetica, ereditaria e ambientale, in grado di concorrere nello sviluppo di una determinata patologia.

Colinbrain e’ un Integratore alimentare a base di colina alfoscerato e vitamine del gruppo B; è apportatore di acetilcolina e fosfadilcolina, il mediatore delle informazioni ricevute dal cervello; aiuta a gestire l’aggressività, contribuisce al buono stato della memoria e alla riduzione della sindrome di Burnout (legata allo stress lavoro collegato), inoltre, venendo in supporto alla fluidità della membrana cerebrale, fornendo come precursore la fosfadilcolina ne aiuta la longevità delle  cellule. Di supporto nel trattamento per il deterioramento cognitivo lieve e moderato (MCI), nella demenza senile e vascolare, di sensibile supporto nel contrasto al morbo di Alzheimer (AD) e nel morbo  di Parkinson. La colina alfoscerato presente come componente principale in Colinbrain si trova naturalmente negli acidi grassi delle piante di soia. È considerato importante per la sintesi dell’acetilcolina, un neurotrasmettitore che supporta la salute del cervello e la produzione dell’ormone della crescita umano (HGH). Con l’invecchiamento del cervello, i livelli di acetilcolina in genere diminuiscono, il che può portare a disturbi cognitivi come la demenza e l’Alzheimer. Gli studi suggeriscono che la colina alfoscerato può trattare come gia’ visto l’Alzheimer e altre forme di declino cognitivo legato all’età. Le vitamine B sono un gruppo di vitamine idrosolubili che intervengono nel metabolismo cellulare. Queste vitamine hanno proprietà molto utili all’organismo umano, infatti costituiscono un ruolo essenziale al normale funzionamento del sistema nervoso.

 

Le malattie neurodegenerative costituiscono un insieme di patologie caratterizzate da un’irreversibile e progressiva perdita di cellule neuronali in determinate aree del cervello. Le patologie rientranti nel gruppo delle malattie neurodegenerative sono diverse e, per molte di esse, le cause di insorgenza sono ancora poco chiare. Le MN sono patologie debilitanti, che determinano la progressiva degenerazione e/o morte delle cellule nervose facendo insorge di sconseguenza disturbi del movimento (sono dette “atassie”) o nella funzionalità cerebrale (cioè demenze).

 

Le malattie che sono incluse nel gruppo delle patologie neurodegenerative possono insorgere in differenti modalità, a seconda dell’area del cervello interessata dalla perdita neuronale e in relazione alla tipologia di neuroni coinvolti; per molti di questi disturbi le cause di insorgenza risultano ancora oggi non del tutto chiare. Per ciò che riguarda l’aspetto correlato allo sviluppo delle malattie neurodegenerative, si ritiene significativo il coinvolgimento di molteplici elementi, tra i quali quelli di origine genetica, ereditaria e ambientale, in grado di concorrere nello sviluppo di una determinata patologia.

Colinbrain e’ un Integratore alimentare a base di colina alfoscerato e vitamine del gruppo B; è apportatore di acetilcolina e fosfadilcolina, il mediatore delle informazioni ricevute dal cervello; aiuta a gestire l’aggressività, contribuisce al buono stato della memoria e alla riduzione della sindrome di Burnout (legata allo stress lavoro collegato), inoltre, venendo in supporto alla fluidità della membrana cerebrale, fornendo come precursore la fosfadilcolina ne aiuta la longevità delle  cellule. Di supporto nel trattamento per il deterioramento cognitivo lieve e moderato (MCI), nella demenza senile e vascolare, di sensibile supporto nel contrasto al morbo di Alzheimer (AD) e nel morbo  di Parkinson.

La colina alfoscerato presente come componente principale in Colinbrain si trova naturalmente negli acidi grassi delle piante di soia. È considerato importante per la sintesi dell’acetilcolina, un neurotrasmettitore che supporta la salute del cervello e la produzione dell’ormone della crescita umano (HGH). Con l’invecchiamento del cervello, i livelli di acetilcolina in genere diminuiscono, il che può portare a disturbi cognitivi come la demenza e l’Alzheimer. Gli studi suggeriscono che la colina alfoscerato può trattare come gia’ visto l’Alzheimer e altre forme di declino cognitivo legato all’età. Le vitamine B sono un gruppo di vitamine idrosolubili che intervengono nel metabolismo cellulare. Queste vitamine hanno proprietà molto utili all’organismo umano, infatti costituiscono un ruolo essenziale al normale funzionamento del sistema nervoso.

 

Colina Alfoscerato

La colina alfoscerato, o L-Alpha Glycerylphosphorylcholine (Alpha GPC), si trova naturalmente negli acidi grassi delle piante di soia. È considerato importante per la sintesi dell’acetilcolina, un neurotrasmettitore che supporta la salute del cervello e la produzione dell’ormone della crescita umano (HGH). Con l’invecchiamento del cervello, i livelli di acetilcolina in genere diminuiscono, il che può portare a disturbi cognitivi come la demenza e l’Alzheimer. Gli studi suggeriscono che la colina alfoscerato può trattare l’Alzheimer e altre forme di declino cognitivo legato all’età. L’evidenza suggerisce anche che questo tipo di colina può essere in grado di stimolare l’aumento dei livelli ematici di ormone della crescita umano negli anziani, per un corpo più sano e più giovane. Anche i pazienti con demenza, ictus e attacco ischemico transitorio (TIA) possono trarre beneficio dall’uso di alfa GPC.

TRIAL ISCHEMIA
Ann N Y Acad Sci. 1994 Jun 30;717:253-69.

alpha-Glycerophosphocholine in the mental recovery of cerebral ischemic attacks. An Italian multicenter clinical trial.

Institute of Internal Medicine and Geriatrics, University of Palermo, Italy.

Abstract

The clinical efficacy and the tolerability of alpha-glycerophosphocholine (alpha-GPC), a drug able to provide high levels of choline for the nervous cells of the brain and to protect their cell walls, have been tested in a clinical open multicenter trial on 2044 patients suffering from recent stroke or transient ischemic attacks. alpha-GPC was administered after the attack at the daily dose of 1000 mg im for 28 days and orally at the dose of 400 mg tid during the following 5 months after the first phase. The evaluation of the efficacy on the psychic recovery was done by the Mathew Scale (MS) during the period of im drug administration, and using the Mini Mental State Test (MMST), the Crichton Rating Scale (CRS), and the Global Deterioration Scale (GDS) during the following period of oral administration. The MS mean increased 15.9 points in 28 days in a statistically significant way (p < 0.001) from 58.7 to 74.6. At the end of the 5 month oral administration, the CRS mean significantly decreased 4.3 points, from 20.2 to 15.9 (p < 0.001); the MMST mean significantly increased (p < 0.001) from 21 to 24.3 at the end of the trial, reaching the “normality” score at the 3rd month assessment. The GDS score at the end of the trial corresponded to “no cognitive decline” or “forgetfulness” in 71% of the patients. Adverse events were complained of by 44 patients (2.14%); in 14 (0.7%) the investigator preferred to discontinue therapy. The most frequent complaints were heartburn (0.7%), nausea-vomit (0.5%), insomnia-excitation (0.4%), and headache (0.2%). The trial confirms the therapeutic role of alpha-GPC on the cognitive recovery of patients with acute stroke or TIA, and the low percentage of adverse events confirms its excellent tolerability.

Alpha-GPC è commercializzato come integratore alimentare in grado di migliorare la memoria, le capacità cognitive e la capacità di apprendimento. A differenza di altre forme di colina, la colina alfoscerato normalmente penetra facilmente nella barriera emato-encefalica. Una volta che ha attraversato la barriera emato-encefalica, il cervello produce acetilcolina dall’alfa-GPC. L’acetilcolina è un importante neurotrasmettitore ritenuto responsabile della memoria, dell’apprendimento, della normale funzione cognitiva e della produzione dell’ormone della crescita umano. Con l’invecchiamento del cervello, i suoi neuroni e recettori neurali possono atrofizzarsi, cessando di funzionare. I cervelli che invecchiano spesso sperimentano cali significativi nella funzione dei recettori neurali specifici della memoria. La colina alfoscerato può aiutare a stimolare la crescita di nuovi neuroni e recettori neurali e può aiutare a invertire l’atrofia neurale che può causare la perdita della funzione cognitiva. Di conseguenza, l’alfa-GPC può essere in grado di rallentare, arrestare o invertire il declino cognitivo in coloro che già soffrono di Alzheimer, demenza o altre forme di declino cognitivo legato all’età.

Add to Wishlist
Add to Wishlist

Colinbrain

(1 recensione del cliente)

62,00 

Colinbrain e’ un Integratore alimentare a base di colina alfoscerato e vitamine del gruppo B; è apportatore di acetilcolina e fosfadilcolina, il mediatore delle informazioni ricevute dal cervello

Add to Wishlist
Add to Wishlist
COD: colinbrain Categorie: , Tag: ,
INGREDIENTI

Acqua, colina alfoscerato; correttore di acidità: lattato di sodio sol. 60%; addensante: gomma di xantano; acidificante: acido citrico; conservante: sorbato di potassio; aroma: arancio; vitamina B3 (nicotinamide); edulcorante: sucralosio; vitamina B5 (calcio D-pantotenato), vitamina B6 (cloridrato di piridossina), vitamina B2 (Riboflavina), vitamina B1 (cloridrato di tiamina), vitamina B9 (acido pteroil-monoglutammico), vitamina B12 (Cianocobalamina).

Caratteristiche nutrizionali

Valori medi Per 2 stick
Colina alfoscerato
-di cui colina
1,2 g
486 mg
Vitamina B3 8 mg (50% VNR*)
Vitamina B5 3 mg (50% VNR*)
Vitamina B6 0,70 mg (50% VNR*)
Vitamina B2 0,70 mg (50% VNR*)
Vitamina B1 0,550 mg (50% VNR*)
Vitamina B9 100 mcg (50% VNR*)
Vitamina B12 2,50 mcg (100% VNR*)

*VNR: Valori Nutritivi di Riferimento.

MODALITA' D'USO

Si consiglia l’assunzione da 1 a 2 stick al giorno.

AVVERTENZE

Non superare la dose giornaliera consigliata. Tenere fuori dalla portata dei bambini di età inferiore ai 3 anni. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata e di uno stile di vita sano.

Conservazione
Conservare in luogo fresco e asciutto, lontano da fonti di calore.
Validità a confezionamento integro: 24 mesi.

CONFEZIONE

Confezione da 30 stick da 10 ml.
Capacità: 300 ml.

1 recensione per Colinbrain

  1. Marco di Pisa

    Sono uno studente e spesso in prossimità degli esami mi concentro sempre meno.Colinbrain è una bomba mi rende vigile e sento meno la stanchezza imparando molto di più

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna allo Shop